Menatti loader
  • it
A Pianazzola con Speck Menatti

A Pianazzola con Speck Menatti

Venerdì 11 Gennaio 2019

Alla scoperta di un antico borgo vicino a Chiavenna

51
0

Chi ha già visitato Chiavenna sarà rimasto colpito dalle maestose pareti montuose che scendono quasi verticali sulla città. Neve permettendo, vale la pena di percorrere il sentiero che da questa splendida località si snoda tra i terrazzamenti fino a un paesino affascinante, arroccato proprio su quelle montagne, a mezza costa: Pianazzola.

Attraversando i fitti boschi di castagni sopra Chiavenna raggiungiamo Pianazzola, dove il tempo sembra essersi fermato tra vicoli e viottoli caratteristici.

Durata: 1 h e 30’
Dislivello: 310 m
Difficoltà: T

Possiamo raggiungere Chiavenna in auto oppure in treno, partendo dalla stazione di Colico. Il punto di partenza della nostra escursione è Viale Maloggia, che ci porta verso nord e dove troviamo i prima segnavia per Pianazzola.

Lungo la mulattiera incontreremo tratti scalinati anche piuttosto ripidi, ma non per questo troppo impegnativi. Saliamo passando in mezzo ai vigneti che sfruttano l’esposizione a sud, dai quali possiamo godere di una vista davvero suggestiva su Chiavenna e l’imbocco della val Bregaglia.

Entriamo nel bosco e troviamo alcuni tornanti, ma presto incrociamo un sentiero pianeggiante che ci porta alla strada asfaltata. Riprendiamo quindi a salire e, dopo un breve tratto scalinato, raggiungiamo Pianazzola, meta della nostra escursione.

A questo punto possiamo gironzolare per il paesino e salire per le sue stradine fino alla chiesetta del XV secolo dedicata a San Bernardino da Siena. Meritano una visita anche il piccolo cimitero e il monumento ai caduti.

Per fare ritorno a Chiavenna, ci spostiamo verso la partenza della mulattiera scalinata che scende verso la città seguendo il “kilometro verticale”, percorso di una gara di skyrunning tenutasi nel 2008.

Panino con Speck Menatti e crema al Parmigiano

Per i golosi di formaggi e salumi questo panino sarà una bella scoperta. La farcitura, infatti, è composta da alcune fette sottili di Speck Menatti e una deliziosa crema al Parmigiano, realizzata con latte, burro e farina.

La ricetta è quella della besciamella, ma aggiungendo il Parmigiano grattugiato la renderemo una crema irresistibile, perfetta per accompagnare lo Speck nel nostro panino.

Condividi
Ti potrebbe interessare anche:

In Val di Mello con Speck Menatti

Venerdì 15 Marzo 2019
La Val di Mello, in provincia di Sondrio, è tutta da scoprire, in ogni stagione. Con l’arrivo della primavera i suoi boschi si riempiono di profumi...
Leggi di più

Al rifugio Cristina con Salame Menatti

Venerdì 08 Marzo 2019
Il rifugio Cristina si trova in uno degli alpeggi più suggestivi della Valmalenco, Prabello, che ospita un piccolo gruppo di baite, il rifugio e una ...
Leggi di più

Al rifugio Bignami con Pancetta Menatti

Venerdì 01 Marzo 2019
Il rifugio Bignami, in Valmalenco, si trova in una posizione incredibilmente panoramica: da questo luogo suggestivo, infatti, si gode di una vista moz...
Leggi di più
Nessun commento
Lascia un commento
Tutti i campi sono obbligatori