Menatti loader
  • it
In estate arriva il momento di partire per le tanto attese vacanze: ricordiamoci che chi guida deve seguire un'alimentazione sana e leggera

Il menù del viaggiatore

Martedì 09 Luglio 2019

Gli alimenti che non possono mancare nello zaino di un viaggiatore

144
0

In occasione della stagione più calda dell’anno aumenta incredibilmente il numero di viaggiatori, da chi sceglie l’aereo per raggiungere più rapidamente la destinazione a coloro che invece amano i lunghi spostamenti in auto. Chi predilige la seconda opzione sa bene che, oltre a sistemare le ultime cose in valigia, è importante pensare al cibo per affrontare al meglio un lungo viaggio e prevenire la stanchezza improvvisa con la giusta alimentazione

Prima di affrontare un lungo viaggio è buona cosa conoscere come prepararsi correttamente. L’alimentazione in questo caso ha un ruolo fondamentale: il menù di chi viaggia è composto di cibi nutrienti ma non troppo pesanti, perchè chi guida non deve affaticare la digestione per evitare sonnolenza

 

Cosa mangiare in viaggio: consigli alimentari per il viaggiatore 

 

La colazione, si sa, è il primo pasto della giornata e anche il più importante. Prima di un viaggio scegliamo sempre una colazione ricca, per esempio con fette biscottate e marmellata o miele a piacere, yogurt con frutta secca accompagnati da una tazza di caffè (senza eccedere).

Anche la colazione salata è un’ottima scelta alimentare pre-viaggio, con uova e Prosciutto Cotto Menatti o Prosciutto Crudo, se optiamo per un cibo ancora più leggero. 

Per la pausa pranzo del viaggiatore scegliamo un piatto freddo, soprattutto perchè il caldo estivo invoglia a mangiare cibi freschi come un’insalata di riso con Bresaola della Valtellina IGP Menatti, il salume light per eccellenza e ad altissima digeribilità, accompagnata da scamorza e rucola.

In alternativa non dimentichiamoci dei comodi panini imbottiti, prediligendo una farcitura digeribile e povera di grassi. La Bresaola è il salume più indicato per il viaggio perché i suoi valori nutrizionali garantiscono sazietà grazie ad una ricca presenza di proteine, ferro e sali minerali

 

Cosa bere (e cosa non bere) in viaggio 

 

Infine, ricordiamoci che prima e durante un lungo viaggio è assolutamente sconsigliata l’assunzione di bevande alcoliche per chi si mette alla guida. Evitiamo anche le bevande zuccherate, caloriche e i cibi troppo dolci perché l’assunzione di zucchero in abbondanza costringe il fisico a produrre insulina per ridurre il glucosio nel sangue: un processo, questo, che comporta un elevato e inutile dispendio di energie.

Condividi
Ti potrebbe interessare anche:

Le principali differenze tra Prosciutto Crudo e Cotto

Martedì 08 Ottobre 2019
  Il Prosciutto si distingue in due differenti tipi: crudo e cotto. Contrariamente a quanto credono in molti, si tratta di un salume non insac...
Leggi di più

Come vengono percepiti i sapori degli alimenti

Martedì 24 Settembre 2019
Come abbiamo visto sul nostro blog, i nasi più allenati sanno individuare la qualità dei salumi (e del cibo in generale) a partire dal loro prof...
Leggi di più

Riconoscere i salumi dal profumo

Martedì 17 Settembre 2019
Riconoscere e distinguere un buon salume è molto importante. Si tratta di una competenza utile sia per il salumiere, perché gli permette di sceglier...
Leggi di più
Nessun commento
Lascia un commento
Tutti i campi sono obbligatori