Menatti loader
  • it
Le linee guida fondamentali per una vita sana: cibo genuino e buona compagnia

Le linee guida fondamentali per un pasto sano

Giovedì 13 Febbraio 2020

Come curare il proprio benessere prestando attenzione a ciò che si mangia

76
0

L’importanza dei macronutrienti nel cibo 

 

“Siamo quello che mangiamo”: così dice un famoso detto, che certamente non sbaglia. Il cibo ci fornisce l’energia necessaria per muoverci e gli elementi nutritivi di cui abbiamo bisogno per crescere. Non c’è da stupirsi, quindi, se viene data così tanta importanza alla nostra alimentazione. Altrettanto chiaro è che non basta mangiare alimenti qualsiasi, ma occorre fare in modo che al nostro corpo arrivino tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno e nelle giuste quantità per evitare squilibri potenzialmente dannosi. 

 

Le caratteristiche di un pasto sano 

 

Un pasto corretto deve contenere carboidrati, indispensabili per tutte le attività quotidiane: li ritroviamo in pasta, riso, farro e così via. In secondo luogo non devono mancare le proteine, che rappresentano i “mattoncini” del nostro corpo. Queste sostanze infatti sono fondamentali per la costituzione di cellule, tessuti, del DNA e RNA cellulare e per il trasporto delle sostanze nel sangue. Le proteine sono costituite da catene di aminoacidi, alcuni dei quali definiti essenziali perché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli autonomamente e deve quindi integrarli con l’alimentazione. 

Ma come distribuire carboidrati e proteine nell’arco della giornata? Possiamo affermare che il pranzo deve contenere una porzione principale di carboidrati e una quantità minore di proteine, mentre l’opposto vale per la cena: è importante limitare la quantità di amidi assunti alla sera, per non appesantirsi eccessivamente durante la notte. 

 

Dove trovare un alto quantitativo di proteine? 

 

Troviamo le proteine sia in alimenti di origine vegetale come i legumi, ma anche (e soprattutto) in alimenti di origine animale come la carne e il pesce.

Una fonte molto importante di proteine è rappresentata dai salumi, in principal modo la Bresaola Punta d’Anca IGP Menatti o il Prosciutto Crudo Fiocchetto Valtellina. Negli affettati e insaccati sono contenuti anche altri due nutrienti indispensabili: i grassi insaturi (o grassi buoni), i sali minerali e vitamine. I primi sono la fonte energetica secondaria, che viene utilizzata in assenza di carboidrati a disposizione, mentre vitamine e sali minerali agiscono da catalizzatori e rendono possibili gran parte delle reazioni biologiche che avvengono nel nostro organismo. 

Per una corretta alimentazione, il cibo deve essere accompagnato da almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno, che è fondamentale nella digestione e nel trasporto di tutte le sostanze nutritive essenziali oltre che nell’eliminazione delle sostanze di scarto prodotte dal nostro organismo.

Condividi
Ti potrebbe interessare anche:

Perché il fisico ha bisogno di un’alimentazione proteica?

Giovedì 20 Febbraio 2020
Le proteine e il benessere fisico    Le proteine sono costituite da una sequenza più o meno ampia di unità base, chiamate amminoacidi e ...
Leggi di più

Come combattere i dolori mestruali senza medicinali

Giovedì 06 Febbraio 2020
L’alimentazione come rimedio naturale    Molte donne devono convivere, ogni mese, con dolori mestruali di vario genere, tra cui crampi a...
Leggi di più

Che cos’è il cheat meal?

Giovedì 30 Gennaio 2020
L’importanza del “pasto sgarro” nell’alimentazione   Il cheat meal o “pasto sgarro” è uno dei momenti più amati da chi segue ...
Leggi di più
Nessun commento
Lascia un commento
Tutti i campi sono obbligatori