Menatti loader
  • it
Pancetta o guanciale? La "vera" ricetta della carbonara

Pancetta o guanciale? La "vera" ricetta della carbonara

Martedì 31 Ottobre 2017

Risolviamo i quesiti sul piatto tipico della cucina romana

28492
0

I piatti tipici della cucina italiana godono di una consolidata fama a livello planetario: li si cucina, li si mangia e li si apprezza praticamente in tutto il mondo. E in ogni angolo del pianeta, inevitabilmente, la ricetta originale si modifica in base alle usanze, agli ingredienti o alla creatività del popolo che la interpreta, con il rischio di stravolgere il risultato finale o di dare vita a vere e proprie dissacrazioni della cucina made in Italy.

 

Il piatto della discordia: la carbonara

 

Quali ingredienti mettere nella pasta alla carbonara?

Va detto, però, che anche rimanendo all’interno dei confini nazionali la situazione non è così rosea come ci si potrebbe attendere. L’Italia è spesso stata definita una “nazione di nazioni” per via della sua straordinaria stratificazione culturale, linguistica e sociale: basta spostarsi da una regione all’altra – ma molto spesso anche da un campanile a quello limitrofo – per osservare differenze ad ogni livello, e ovviamente nemmeno la cucina può fare eccezione.

Così, anche una ricetta che esiste da secoli può essere tutt’oggi estremamente dibattuta a causa dell’elevato numero di varianti e di reinterpretazioni diffuse su tutto il territorio nazionale: al punto da non riuscirne più a distinguere e definire l’autentica versione originale. Uno degli esempi più classici in questo senso è la ricetta della carbonara, che è periodicamente oggetto di discussione, anche tra chef affermati, per via soprattutto dei suoi ingredienti. Vediamo di dissipare i dubbi che riguardano la preparazione del piatto tipico della cucina romana e laziale.

 

Le regole della carbonara: quali sono gli ingredienti originali

Doverosa premessa: non ci sono dogmi culinari da rispettare a tutti i costi e una ricetta autentica non è mai stata scritta. Quanto riportiamo è la posizione dei principali esperti in materia di cucina e di carbonara e rappresenta la versione considerata più autentica di questo piatto. Il principale dubbio è quello che riguarda il salume da utilizzare: la carbonara si fa con pancetta o guanciale? La risposta degli esperti è univoca: nella ricetta va usato il salume di guancia, che rispetto alla pancetta è più grasso, generalmente più costoso, più legato alla tradizione e alla storia del Lazio: con ogni probabilità, infatti, gli abitanti della regione si servivano dei pochi ingredienti che avevano a disposizione per preparare questo piatto e tra questi figurava, appunto, il guanciale. Nulla vieta, tuttavia, di fare ricorso alla pancetta Menatti, proveniente da carne 100% da allevamenti selezionati, senza glutine e senza derivati del latte, per questa o per altre preparazioni: scoprite tutte le ricette con la pancetta che proponiamo nel nostro blog.

Proprio questa peculiarità geografica risponde quasi in automatico al secondo dei quesiti sulla carbonara: ci vuole il pecorino o il parmigiano? Basta pensare a qual è il formaggio tipico della zona d’origine del piatto: ovviamente il pecorino, che dunque viene preferito all’ingrediente proveniente dalla pianura padana. Vietato infine aggiungere ingredienti che non sono previsti dalla ricetta: aglio, panna, cipolla e vino. Evitateli e gustatevi una carbonara coi fiocchi!

Condividi
Ti potrebbe interessare anche:

Riconoscere i salumi dal profumo

Martedì 17 Settembre 2019
Riconoscere e distinguere un buon salume è molto importante. Si tratta di una competenza utile sia per il salumiere, perché gli permette di sceglier...
Leggi di più

Le antiche origini del pane imbottito

Martedì 10 Settembre 2019
  Il panino è il cibo simbolo di una cucina semplice e gustosa che accontenta da sempre grandi e piccini. Il motivo? La grande soddisfazione ...
Leggi di più

Le fasi di lavorazione dei salumi

Martedì 03 Settembre 2019
La lavorazione della carne che permette di ottenere salumi di alta qualità è un processo delicato e strutturato in più fasi, tutte fondamentali...
Leggi di più
Nessun commento
Lascia un commento
Tutti i campi sono obbligatori